Un titolo che rappresenta la fotografia della stagione dei nostri Aquilotti.

Eh si perché tra partite vinte e perse siamo poco sopra al 50%. Un risultato che sicuramente premia la buona stagione dei nostri ragazzi, principalmente dell'annata 2006 che bene hanno legato con i pochi innesti della classe 2005.

L'esordio in quel di Borghetto non è dei più felici ma probabilmente affrontiamo la squadra più forte della categoria. Finisce 18-6 per i nostri avversari e della partita c'è poco da raccontare se non i due canestri di Matteo Negri che salvano un ingeneroso zero nella casella dei punti segnati.

Meglio pensare al doppio confronto che ci vede impegnati con le due compagini dell'Assigeco. La prima partita la affrontiamo tra le mura amiche e grazie all'exploit di Riccardo Vitali autore di ben 14 punti e una presenza dominante sotto i tabelloni riusciamo a portarla a casa. Alla fine il punteggio dice: Fulgor 13 Assigeco 11. Anche l'altro Vitali, Davide si fa sentire con 6 punti e Loris Di Francesco completa l'opera con altri tre canestri.

A Codogno per l'Assigeco c'è sete di rivincita ma quest'anno con la Fulgor la fortuna ha voltato alle spalle ai blasonati avversari. Espugniamo il campus col punteggio di 14-10 grazie alla super prestazione di Matteo Zoppetti autore di 16 punti ben spalleggiato da Matteo Negri che ne mette 10 a referto.

L'appetito vien mangiando e a Lodi Vecchio la settimana dopo cade un' altra testa blasonata. Il Basket Lodi viene nettamente superato dai nostri col punteggio di 16-8 con una prestazione di squadra davvero notevole. Segnano proprio tutti ma ci sentiamo di segnalare le performances di Mauro Melzi con 6 punti e di Riccardo Rizzi con 8.

Seguono tre sconfitte: di misura  in quel di Somaglia per 13-11 e più nette col Villanterio col punteggio di 18-6 e a Dresano per 16-8.

Per tornare alla vittoria bisogna aspettare la sfida con il S.Martino e stavolta i tempi li vinciamo proprio tutti. Il 18-6 finale è la fotografia di una gara dominata dall'inizio alla fine con Vito Monaco top scorer con 12 punti. Da segnalare anche i canestri di Rebecca ( 3 punti) e di Luca Zanellotti (4 punti).

A Miradolo prosegue la striscia vincente con un eloquente 17-7 frutto di un solo tempo pareggiato e cinque parziali vinti. Accanto ai soliti Matteo Negri e Zoppetti si fanno notare tra i marcatori inediti Alessandro Altomonte con due bei canestri e Roberto Gennaro che ne mette altrettanti in un primo periodo chiuso dai nostri con un netto 14-1.

Interrompiamo a Riozzo il trend al rialzo con una sconfitta che riporta il bilancio della stagione leggermente in negativo. Ci restano a questo punto solo tre partite per cercare di rimettere su binari positivi l'esito di questo campionato.

La prima l'affrontiamo al San Colombano e il primo periodo non lascia presagire nulla di buono. Perdiamo per 4 a 2 nonostante il canestro di Gabriele Agosti. Da qui in poi però innestiamo il turbo e non lasciamo più nulla ai nostri avversari.Segniamo 51 punti coi nostri avversari fermi a 13 e Luca Corno si mette in evidenza con una gran difesa e qualche prezioso mattoncino in attacco (4 punti).

La partita più entusiasmante della stagione la giochiamo col S.Rocco 04. Il primo tempo è un concentrato di emozioni con le squadre che rispondono colpo su colpo ai canestri avversari.I tiratissimi 6 minuti si concludono con la vittoria parziale dei santangiolini per 8-7 nonostante i 6 punti di Matteo Negri e il libero realizzato da Rizzi Riccardo. Ci rifacciamo con gli interessi nel secondo periodo grazie alla striscia di canestri di Giovanni De Chiara che con 8 punti a referto ci trascina alla vittoria col punteggio di 10 a 4.Prima dell'intervallo lasciamo per strada ancora un parziale con lo striminzito punteggio di 2-0. Ritorniamo in campo convinti di poter ribaltare l'esito dell'incontro ma il S.Rocco allunga ancora: il 6-2 ci fa capire che portare a casa la vittoria sarà molto dura.Nel penultimo periodo agli avversari non basta dividersi i punti per contenere uno scatenato Matteo Negri che con cinque canestri fissa il punteggio sul 10 a 7 per i bianco-rossi.Serve ora una vittoria nell'ultimo tempo per portare a casa il successo grazie alla differenza canestri. E la vittoria arriva con i canestri di Alessandro Altomonte (3 punti) e Gabriele Terrasona ( 4 punti) e Giovanni De Chiara che completa una super prestazione con altri due canestri.

Come è successo anche per gli Scoiattoli, quando si vince per differenza canestri poi capita di perdere, subito dopo, per differenza canestri. E' quello che accade agli Aquilotti nell'ultima partita di Pieve con gli avversari che si aggiudicano l'incontro grazie ai 16 punti in più realizzati.

Con questa ultima partita si conclude la stagione degli Aquilotti che ha visto i nostri ragazzi concludere il campionato con 7 vittorie e 6 sconfitte. Un bilancio positivo che potremo sicuramente migliorare nella prossima stagione con un impegno costante e una più continua partecipazione ad allenamenti e partite.

Gianluigi 

 

Minibasket Fip “Aquilotti”  

il "Rooster"

Altomonte Alessandro

Negri Matteo

Melzi Mauro

Giove Christian

Arioli Ryan

D'Aranno Rebecca

Zanellotti Luca

Vitali Davide

Vitali Riccardo

Rizzi Riccardo

Cazzulani Alessandro

Gennaro Roberto

Zambelli Flavio

Tamiazzo Mathias

Cojocariu Angelo

Di Francesco Loris

Coach: Belmetti Giampiero e Zoppetti Davide

 

Campionato

Andata/Ritorno

Borghebasket                  -        Fulgor Lodivecchio                   18-6

Fulgor Lodivecchio           -         Assigeco Casale                        13-11

Assigeco  Codogno           -         Fulgor Lodivecchio                             10-14

Fulgor Lodivecchio           -          Basket Lodi                            16-8

Somaglia                         -         Fulgor Lodivecchio                    13-11

Fulgor Lodivecchio           -         Here You Can Villanterio          6-18

Dresano                           -         Fulgor Lodivecchio                    16-8

Fulgor Lodivecchio Bianca-          Old Socks s.Martino                 18-6

Miradolo                          -          Fulgor Lodivecchio                   7-17

Eagles Melegnano              -          Fulgor Lodivecchio                   17-7

Fulgor Lodivecchio           -           San Colombano                        16-8

Fulgor Lodivecchio          -           S.Rocco 04  S.Angelo             12-12 ( diff.can.+)

Borgo Pieve                     -           Fulgor LodiVecchio                 12-12 (diff.can. -)